Crema al cioccolato senza uova

Volete fare una torta guarnendola con della golosissima crema al cioccolato ma vi sono finite le uova? Se non avete più tempo per andare a comprarle e se i vostri bambini desiderano proprio la crema al cioccolato, non dovete preoccuparvi perché qui di seguito troverete le direttive giuste per preparare una squisita crema al cioccolato senza uova che potrete usare sia per guarnire una torta, sia come dessert accompagnandola a della panna montata o addirittura mangiarla a cucchiaiate per quanto è buona!

INGREDIENTI

latte che può essere sia intero che scremato, a seconda dei vostri gusti e delle vostre esigenze

farina o dell’amido per dolci

zucchero

cioccolato fondente

PREPARAZIONE

Cominciate con il riscaldare mezzo litro del vostro latte mentre a parte in una ciotola ponete 80 g di amido per dolci o di farina insieme ad 80 g di zucchero. Appena il latte si sarà intiepidito versatelo lentamente nella pentola dove avete già messo lo zucchero e la farina, mescolate continuamente con un cucchiaio di legno in modo che non si formino dei grumi. Mettete il tutto su una fiamma moderata e mentre il vostro composto si cuoce dovete mescolarlo lentamente senza fermarvi mai finché non otterrete una crema abbastanza soda.

A questo punto spegnete il fuoco, e fate affondare nella crema 150 g di cioccolato fondente e mescolate fino a che non sarà completamente sciolto. A questo punto dovrete far raffreddare la vostra crema coprendola con uno strato di pellicola trasparente in modo che venga trattenuta l’umidità e non si formi quel fastidioso strato duro in superficie. Nel caso in cui quest’ultimo dovesse formarsi, quando la crema sarà completamente fredda, potrete mescolarla con un frullatore in modo da eliminare lo strato più duro e avere nuovamente una crema corposa e morbida proprio come piace a voi.

Inoltre potete dare un tocco in più alla vostra opera d’arte culinaria aggiungendovi 200 g di panna montata per poi mescolare con attenzione per farla incorporare oppure potrete aggiungervi il mascarpone mescolando energicamente.

Queste parti grasse quali la panna e il mascarpone daranno alla vostra crema quel tocco di gusto in più che però è soggettivo e quindi facoltativo.