Chiacchiere fritte di Carnevale

Ricetta tipica di questi dolci carnevaleschi leggerissimi fatti di chiara d’uovo e zucchero, presentati nella variente fritta e non cotti in forno.

INGREDIENTI per 6 persone

250 g di farina piu’ quella per la lavorazione

2 uova

1 cucchiaio di zucchero semolato

2 cucchiai di grappa

25 g di burro

olio per friggere

zucchero a velo

sale

PREPARAZIONE

Setacciate la farina, disponetela a fontana, mettete al centro il burro morbido a pezzetti, lo zucchero semolato, le uova sbattute con un pizzico di sale, e la grappa.

Mescolate con la punta delle dita, poi lavorate l’impasto fino a renderlo sodo ed elastico. Copritele con un telo e lasciatelo riposare per 30 min.

Stendete la pasta sulla spianatoia infarinata allo spessore di mezzo cm, poi piegatela e stendetela di nuovo. Ripetete il procedimento 2-3 volte quindi stendetela in una sfoglia sottilissima. Con un coltello ricavate tante lunghe strisce larghe 2cm e tagliate ciascuna in losanghe o rettangoli della stessa lunghezza.

Scaldate abbondante olio in una padella, immergetevi le losanghe, poche per volta, e fatele dorare, poi giratele e friggetele ancora per qualche istante. Scolatele con un mestolo forato man mano che saranno uniformemente dorate e fatele asciugare su carta da cucina.

Trasferitele infine su un vassoio e cospargetele ancora calde di zucchero a velo.