Polpette vegetariane

Le polpette di verdure, preparate con ortaggi lessati, parmigiano, uova, spezie e aromi, rappresentano un’alternativa vegetariana alle classiche polpette di carne; possono essere inoltre un’ottima idea per riciclare le verdure avanzate da un pasto precedente.

È possibile preparare le polpette vegetariane utilizzando qualsiasi ortaggio, tenendo presente che, in proporzione agli altri ingredienti di questa ricetta, il peso delle verdure fresche dovrà essere complessivamente di 1 kg.

Le polpette vegetariane si possono cuocere anche in forno, in modo tale da alleggerire la ricetta senza rinunciare al gusto.

INGREDIENTI

1 spicchio d’aglio

2 carote

1 porro

300 gr. di fagiolino

2 zucchine

250 gr. di patate

pepe macinato

2 cucchiai di prezzemolo tritato

noce moscata grattugiata

100 gr. di parmigiano grattugiato

sale

olio

2 uova

un albume d’uovo

PREPARAZIONE

Lavare le patate e poi lessarle in acqua salata, con tutta la buccia, per circa 35-40 minuti. Una volta cotte, spellarle ancora calde e passarle nello schiacciapatate, trasferendole in una ciotola capiente. Pulite e tagliare le altre verdure e lessarle in acqua bollente salata; scolarle molto bene in modo tale da renderle asciutte.

Unire le verdure lesse al purè di patate; aggiungere l’aglio schiacciato, il parmigiano grattugiato, la noce moscata grattugiata, le uova, il prezzemolo tritato, il sale e il pepe e amalgamare gli ingredienti.

Realizzare delle polpette e passarle nell’albume d’uovo leggermente sbattuto con una forchetta. Successivamente rotolare le polpette di verdure nel pangrattato e friggerle in abbondante olio, rigirandole spesso su entrambi i lati.

Far assorbire infine l’olio in eccesso su della carta assorbente, quindi servire le polpette ancora calde.