Polpette speziate d’autunno

Stampa La Ricetta

Le polpette sono il comfort food per eccellenza ed è scientificamente provato che sotto forma di polpetta qualsiasi ingrediente è più buono. E non a caso si fanno con carne, patate, verdure, zucca, pesce, soia, seitan, ecc. e naturalmente ci si riciclano gli avanzi.

Inoltre un altro caposaldo delle polpette, anch’esso scientificamente testato, è che non si può resistere fino all’ora di servirle a tavola: la loro forma tondeggiante e piccola, una mini-porzione insomma, invita ad avvicinare le dita e spiluccarne almeno una… due secondi ed è divorata.

 

INGREDIENTI

Per le polpette

  • 500 g di macinato magro
  • 2 uova
  • 2 cucchiai colmi di pangrattato
  • 2 cucchiai colmi di Grana Padano
  • olio di oliva
  • sale
  • pepe

Per la salsa

  • 1 carota
  • 1 cipolla piccola
  • 1 rametto di maggiorana
  • 1 cucchiaio di maizena
  • paprica
  • coriandolo in polvere
  • mezzo bicchiere di vino bianco

 

PREPARAZIONE delle polpette

  1. In una terrina versate il macinato, il pan grattato, il Grana Padano grattugiato, le uova, un pizzico di sale e un filo d’olio.
  2. Lavorate il tutto con le mani, fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.
  3. A questo punto iniziate a formare le polpettine, io le faccio del diametro di circa 3 cm, ma anche più piccole sono molto carine.
  4. Fate bollire dell’acqua in una pentola e una volta pronte le polpette fatele sbollentare per 4-5 minuti.
  5. Questo passaggio è utile per far si che si mantengano rotonde e non si schiaccino ai lati.
  6. Nel frattempo fate soffriggere la cipolla e la carota tagliate a cubetti con abbondante olio.
  7. Aggiungetevi poi le polpette scolate, la paprica e il coriandolo e lasciate cuocere per alcuni minuti.
  8. A questo punto aggiungete un cucchiaio di maizena per dare corpo al sughetto, mescolate e lasciare cuocere per almeno mezz’ora, girando di tanto in tanto.
  9. Se il sugo si asciuga troppo aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco, mescolate e coprite la pentola con un coperchio.
  10. A 10 minuti dalla fine della cottura aggiungete la maggiorana a foglie intere o tritata (potete comprarla anche secca in polvere).
  11. Se alla fine il sugo dovesse risultare ancora poco cremoso e con troppi pezzi di verdure, frullatelo nel mixer.

 

CONSIGLIO

Al posto della maizena potete addensare il sughetto delle polpette con la farina, ad esempio con quella di castagne per ottenere un sapore più particolare.