Pollo misto alle carote

INGREDIENTI per 2 persone

3 Petti di pollo

3 cosce di pollo

5 carote

2 spicchi d’aglio

1 noce di burro

4/5 cucchiai di olio

4/5 foglie di alloro

1 bicchiere di vino bianco

1 cipolla

sale q.b.

pepe q.b.

timo q.b

PREPARAZIONE

Sbucciate e mettete a bollire le carote per 10/15 minuti in acqua leggermente salata.
Nel frattempo praticate dei tagli sui cosci di pollo almeno due per lato.
Sbucciate l’aglio, tagliatelo e spezzettate l’alloro. Inseriteli all’interno dei tagli precedentemente fatti nei cosci.

Quando le carote saranno cotte, tiratele fuori dall’acqua di cottura avendo l’accortezza di conservarla. Tagliatele a pezzetti e mettetele in un contenitore per il frullatore ad immersione, insieme ad un pizzico di pepe, il timo e la cipolla precedentemente tagliata e frullate il tutto, aggiungendo un paio di cucchiai di acqua di cottura, fino ad ottenere una crema.

Cominciate a far rosolare i cosci (i petti hanno una cottura più breve) in una pentola antiaderente con un goccio d’olio, due foglie di timo ed uno spicchio d’aglio. Abbiate cura di girarli più volte s tutti i lati, quando si sarà formata una bella crosticina aggiungete l’acqua di cottura delle carote poco per volta e coprite con il coperchio.

Lasciate cuocere bene ed a fuoco basso aggiungendo all’occorrenza il brodo delle carote.
Quando i cosci saranno cotti, aggiungete i petti e quando saranno vicini alla fine della cottura versate la crema di carote.

Girate e lasciate finire di cuocere per 10 minuti.
Guarnite con foglie di alloro e servite.