Riso alla cantonese

Volete preparare un piatto semplice e sfizioso magari lontano dalla cultura italiana ma che riprenda un po’ i sapori tipici dell’Europa? Allora l’ideale sarebbe preparare il riso alla cantonese, piatto tipico della cucina cinese preparato con tutti ingredienti che sono sempre presenti sulle tavole italiane, un piatto genuino e gustoso e con un tocco di salsa di soia che richiama subito i sapori orientali.

INGREDIENTI per 4 persone

250 g. di riso basmati

3 uova

150 g. di piselli

100 g. di prosciutto cotto

1 cipolla

olio

sale

salsa di soia

PREPARAZIONE

Preparate due pentole piene d’acqua, al momento dell’ebollizione dovete calare in una il riso e nell’altra i piselli. Il primo dovrà cuocersi per almeno dieci minuti mentre per i secondi basterà un po’ meno, non dovranno essere troppo cotti. Una volta pronti scolateli e metteteli in delle ciotole separate.

Intanto ponete una padella sul fuoco vivace, aggiungeteci un filo d’olio e quando sarà ben calda metteteci le uova precedentemente sbattute con un pizzico di sale e strapazzatele. Le uova dovranno essere ben spezzettate e il prosciutto tagliato a cubetti molto piccoli, una volta che tutti i diversi ingredienti saranno pronti, preparate un wok aggiungendovi l’olio e la cipolla tagliata finemente. Quando quest’ultima si sarà imbiondita allora iniziate ad aggiungere i cubetti di prosciutto, poi i piselli, i pezzetti di frittata e amalgamate; aggiungetevi il riso e per finire la salsa di soia che darà sapidità al piatto. Amalgamate bene il tutto e servitelo.

Questo tipico piatto cinese è veramente molto gustoso e allo stesso tempo leggero perché preparato con alimenti altamente genuini. Questo piatto originale e sfizioso è adatto sia a cena che a pranzo e anche come piatto principale per un incontro con gli amici. Per variare potreste sostituire il prosciutto cotto con dei gamberetti sgusciati e tagliati a pezzetti molto piccoli. Questa è una variante molto gustosa da applicare per quei commensali che preferiscono il pesce alla carne.