Pasticcio di penne e polpettine

INGREDIENTI per 6 persone

480 gr di penne rigate

1/2 cipolla

4 cucchiai di olio di oliva

800 gr di passata di pomodoro

200 gr di mozzarella

1 cucchiaio di burro

4 cucchiai di grana grattugiato

1 foglia di allora

3 cucchiai di sale grosso

un pizzico di sale fino

Per le polpettine:

100 gr di carne di manzo macinata

100 gr di salsiccia

60 gr di mollica di pane raffermo

2 cucchiai di latte

3 cucchiai di grana grattugiato

un bicchiere di olio di arachidi

un uovo

un rametto di prezzemolo

una grattata di noce moscata

una spolverata di pepe

un pizzico di sale fino

PREPARAZIONE

Frittura (da fare anche in anticipo)

Spellate la salsiccia. Bagnate la mollica di pane con il latte, strizzatela, mettetela in una ciotola. Unitevi la carne trita, la polpa della salsiccia e 3 cucchiai di grana. Aggiungete l’uovo appena sbattuto, il prezzemolo lavato, asciugato e tritato, sale, pepe e noce moscata. Amalgamate bene tutti gli ingredienti con una forchetta. ( Se il composto è troppo molle unite un cucchiaio di grana)

Scaldate l’olio di arachidi in un tegamino a bordi alti, senza farlo fumare. Formate con l’impasto di carne delle polpettine grandi come una ciliegia

Trucco: prendete l’impasto con un cucchiaino da tè e arrotolatelo fra i palmi delle mani appena inumidite.

Friggete le polpette, poche per volta, nell’olio caldissimo.

Trucco: perchè non rimangano troppo unte cuocetele tenendole sotto il livello dell’olio con un mestolo forato.

Scolatele con il mestolo forato dopo 2 minuti, quando sono uniformemente dorate. Appoggiatele su alcuni fogli di carta da cucina ( se non le utilizzate subito, tenetele in frigo in un recipiente a chiusura ermetica).

Cuocere la salsa (da fare anche in anticipo)

Sbucciate, lavate, asciugate la cipolla, tritatele con un coltello o con la mezzaluna. Scaldate l’olio di oliva in un tegame, fatevi insaporire 3 minuti la cipolla a fuoco basso, mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiungete 3 cucchiai di acqua, fate asciugare 5 minuti. Versate nel tegame la passata di pomodoro, la foglia di alloro, salate.

Cuocete 30 minuti a fuoco dolcissimi e con il tegame parzialmente coperto. ( se non la usate subito, conservate la salsa in frigo dopo aver tolto dal tegame la foglia di alloro)

Il pasticcio (da fare anche in anticipo)

Tagliate la mozzarella a pezzetti di 1,5 cm. Portate a bollore in una pentola 3 litri di acqua, salatela con il sale grosso. Cuocete i le penne 10 minuti o quanto è indicato sulla confezione. Scolatele, rimettetele nella pentola ancora calda, con ditele con metà passata. Scaldate 1 minuto a fioco dolce, spegnete il fuoco.

Aggiungete 2 cucchiai di grana, metà polpettine e mescolate bene. Imburrate una teglia che possa essere portata direttamente in tavola, con il bordo alto 8 cm. Formate sul fondo uno strato di pasta, condite con alcuni cucchiai di salsa.

Spolverizzate con il grana. Distribuitelvi qualche pezzetto di mozzarella e qualche polpettine. Continuate nello stesso modo fino a esaurimento degli ingredienti, terminando con un velo di salsa è un’abbondante spolverata di grana. ( tenete il recipiente nella parte meno fredda del frigo fino al momento di metterlo in forno)

La cottura 

Scaldate il forno a 200°. Introducete la teglia. Cuocete 20 minuti. Servite subito nel recipiente di cottura.