Pasta e fagioli

La pasta e fagioli è un piatto decisamente popolare, fatto con pochi e semplici ingredienti e che deriva da una cucina povera ma genuina e sicuramente ottima. Tuttavia, attualmente, la pasta e fagioli è diventata un piatto che viene servito anche nei migliori ristoranti, quelli più rinomati, proprio perché molto ricercato grazie al suo gusto. Quindi da piatto povero e contadino è divenuto un piatto amato praticamente da tutti.

INGREDIENTI

2 spicchi d’aglio

1/2 litro di brodo di dado

1 cipolla

300 g di fagioli

1/2 bicchiere d’olio

250 g di pasta corta

Pepe (se preferite)

100 g di pomodori pelati

1 gambo di sedano

PREPARAZIONE

Innanzi tutto fate sciogliere il dado in acqua e lasciatelo cuocere per un po’ e tenetelo pronto perché vi sarà utile in seguito. Intanto fate cuocere i fagioli, messi a bagno già dalla sera prima, in acqua salata per almeno un’intera ora. Mentre i fagioli si cuociono, preparate a parte un trito di cipolla, sedano, aglio e pomodori e soffriggeteli. A tale soffritto dovrete aggiungere a mano a mano il brodo precedentemente preparato e dovrete farlo restringere a fiamma moderata. Così, arrivati a questo passaggio, potrete unire al soffritto anche i fagioli cotti e a parte mettete a bollire dell’acqua dove calerete della pasta.

Quest’ultima deve essere quella che preferite ma sarebbe ottimale quella corta o addirittura i tubetti, ma la più adatta ad unirsi ai fagioli è la pasta mista. Una volta che la pasta è cotta potete aggiungerla ai fagioli, condite il tutto con dell’olio, un po’ di pepe e lasciate riposare il tutto per qualche minuto. Un’altra modalità è quella di cuocere la pasta direttamente nei fagioli, allungando in quest’ultimi un po’ di acqua già calda.

Servite la pasta e fagioli ancora calda e il successo sarà assicurato. Esistono alcune ottime varianti della pasta e fagioli, una abbastanza attuale è la pasta e fagioli con le cozze; questo è un connubio estremamente gustoso, invece una variante più antica e tradizionale è quella della pasta e fagioli con le cotiche.