Fusilli alla Guinness

Una ricetta semplice e che mi ha lasciato molto soddisfatto! Doverosa premessa però è da farsi: deve piacere la Guinness. Sembra superfluo dirlo, ma il retrogusto della birra si sentirà eccome mangiando. Questa pasta ha infatti un sapore amarognolo di fondo che a me è piaciuto molto, ma non è certo per tutti i palati.

INGREDIENTI per 2 persone

200 grammi di fusilli

200 grammi di salsiccia dolce

1 lattina di Guinness

mezza cipolla

mezza confezione di panna da cucina

olio, sale, pepe

PREPARAZIONE

Tagliate la cipolla a pezzettini e fatene un soffritto in una padella bella capiente. Dovrete travasarci tutti gli ingrediente dopo, quindi è meglio sa ha i bordi alti.

Togliete la pelle alla salsiccia e rompetela a pezzettini aiutandovi con una forchetta. Non appena la cipolla sarà dorata aggiungetela in padella e fatela rosolare perbene. Vi serviranno circa 15 minuti.

A questo punto aggiungete la Guinness poco alla volta. Ne versate un pochina  e mescolate fin quando non sarà sfumata. Continuate così finché non vi resta circa 1/3 della lattina.

Accendete l’acqua della pasta e aggiungete la panna da cucina e la Guinness rimanente alla carne. Salate e pepate a piacere e tenete mescolato bene e di continuo mentre la pasta viene cotta. Otterrete una cremina densa e scura.
Scolate la pasta e travasatela nella padella con la carne.

Mescolate il tutto a fuoco vivo finché la pasta non avrà ben assorbito il sughetto e servite!