ricette jalapeno

Ricetta Jalapeno sott’olio e sotto aceto

Il peperoncino Jalapeno è di origine messicana ed è uno dei tipi di peperoncino più conosciuti in Europa e Italia. Dotato di una piccantezza molto forte, ha delle proprietà afrodisiache e le sue caratteristiche consentono un ampio utilizzo non solo per la cucina messicana o texana.

Jalapeno messicano: le sue caratteristiche

Il peperoncino messicano Jalapeno può essere anche preparato sott’olio o sott’aceto, è uno degli ingredienti più versatili, il suo utilizzo risale a 7000 anni fa nell’America Centrale, le sue caratteristiche sono la presenza elevata presenza di vitamina C, un potente antiossidante in grado di aiutare la sintesi naturale del “collagene nel corpo”. Inoltre le sue proprietà donano benefici ai vasi sanguigni, alle ossa, alla pelle e al tessuto degli organi. Le sue proprietà aiutano inoltre a previene i malattie come lo scorbuto, mantengono le difese immunitarie altre contro le malattie infettive e favoriscono la riduzione dei radicali liberi. Nel peperoncino messicano Jalapeno è presente un tipo di acido ascorbico che è molto utile per curare la sinusite, il raffreddore e la bronchite.

Jalapeno messicano sott’aceto

Preparare il peperoncino jalapeno messicano sottaceto è molto semplice e bastano solo 15 minuti.

Ingredienti

3 kg di peperoncini
Curcuma: mezzo cucchiaio
Aceto di sidro 500 cl
1 kg di zucchero
Sedano mezzo cucchiaio
Aglio in polvere 3 cucchiai
Pepe un cucchiaio

Attenzione: assicurati delle giuste proporzioni se si usa il cucchiaio grande, non esagerare

 

Preparazione

    1. Una volta indossati i guanti, è possibile lavare e tagliare a piccole rotelle i peperoncini.
    2. Versa in una pentola grande l’aceto di sidro e unisci con zucchero e curcuma.
    3. Aggiungi i semi di sedano e l’aglio e cuoci a fuoco lento fino a ebollizione.
    4. Lascia sbollire per 5 minuti, poi aggiungi il peperoncino e lascia cuocere per altri 4 minuti.
    5. Lascia scolare e riponi il contenuto nei barattoli.
    6. Conserva i barattoli in un luogo buio e asciutto per 2 settimane, meglio 4.

 

 

Jalapenos verdi sottolio

Ingredienti

Jalapeno verdi 1 Kg
Carote 200 grammi
10 spicchi d’aglio
Sedano verde, gambi e foglie 200 grammi
Olio Extravergine di oliva 1 – 2 bottiglie

 

Preparazione

  1. Lavare bene le verdure e tagliare le carote e il sedano a rotelle.
  2. Riempire i contenitori di olio extravergine d’oliva.
  3. Immergere le verdure nel barattolo.
  4. Non tagliare i peperoncini di jalapeno e dopo averli lavati immergerli nel barattolo.
  5. Assicurarsi che ci sia spazio e non pressare troppo le verdure.
  6. Lasciate riposare per 20 – 30 giorni.
  7. Una volta pronti, scolare l’olio e servire in tavola.
  8. Se necessario, aggiungi un po’ di sale.

 

Jalapeno messicano: le sue proprietà

Jalapeno è un peperoncino messicano molto salutare infatti contiene un’altissima percentuale di capsaicina che conferisce proprietà analgesiche, è in grado di contrastare i batteri ed è anche anti-cancerogena. Inoltre aiuta a contrastare il colesterolo. Oltre alla vitamina C è presente anche la vitamina A. Contiene flavonoidi, ossia antiossidanti che aiutano a combattere lo stress. Le proprietà come le sue caratteristiche ne fanno un prodotto davvero molto saporito in cucina e utile per la salute e il benessere, che riesce ad unire sapore e benessere fisico: provare per credere.