ricetta soutè cozze

Soutè di Cozze

Vediamo come preparare un buon soutè di cozze.

 

Come pulire le cozze

Lasciarle spurgare in acqua fredda, leggermente salata, per un paio di ore, mescolandole di tanto in tanto e cambiando l’acqua ogni mezz’ora.

Spazzolare il guscio delle cozze, con un coltello (che io preferisco) o la classica retina, in modo da eliminare il bisso.

 

INGREDIENTI

  • 2 kg di cozze
  • 2/3 spicchi d’aglio
  • olio extra vergine di olive
  • prezzemolo tritato
  • spicchi di limone

 

PREPARAZIONE DEL SOUTE’ DI COZZA

  1. Pulire e raschiare bene il guscio delle cozze, eliminando  i residui di sabbia, di alghe, il residuo del bisso (il ciuffo classico della cozza).
  2. Dopo aver pulito con cura le cozze, fatele aprire mettendole in una pentola
  3. Coprite con un coperchio e fatele cuocere a fuoco vivo in modo da far aprire le valve.
  4. Quando le cozze si saranno aperte, separatele dal liquido di cottura con l’aiuto di un colino
  5. Tenete da parte il liquido di cottura
  6. In un tegame versate l’olio e gli spicchi d’aglio
  7. Fate soffriggere l’aglio per qualche istante, dopo di che versare il liquido di cottura messo da parte al punto 5
  8. Aggiungete le cozze e fatele insaporire, per qualche minuto, con il sughetto.
  9. Unite infine il prezzemolo tritato.
  10. Il sautè di cozze  è pronto per essere servito, meglio se accompagnato da fette di pane abbrustolite e spicchi di limone.