Polenta taragna e fonduta

Stampa La Ricetta

La polenta taragna è una preparazione tipica della Valtellina, che unisce alla classica farina di mais gialla la farina di grano saraceno, cioè la componente scura. A voler essere precisi quella proposta è più una polenta saracena, perchè il formaggio non è stato incorporato, ma va servito a parte.Per la fonduta invece è stata scelta una ricetta senza uova per evitare di non esagerare con i grassi, ci sono già infatti: fontina, burro, latte intero e parmigiano.

 

INGREDIENTI

Per la polenta

  • 250 g di polenta saracena o taragna istantanea
  • 1 litro d’acqua
  • sale
  • 50 g di burro

Per la fonduta

  • 250 g di fontina
  • 150 g di latte
  • burro q.b.

 

PREPARAZIONE: Polenta taragna e fonduta

  1. Innanzi tutto tagliate la fontina a cubetti e lasciatela a bagno nel latte per circa 2 ore.
  2. In seguito preparate la polenta: mettete a bollire un litro di acqua e salatela.
  3. Non appena arriva a ebollizione prendete la polenta in polvere e fatela cadere piano a pioggia mentre mescolate piano.
  4. Continuate a mescolare almeno per 5 minuti e quando ha quasi raggiunto la consistenza che desiderate aggiungete il burro e mescolate ancora per qualche minuto.
  5. Adesso che la polenta è pronta avete due possibilità: metterla in uno stampo per farla indurire oppure tenerla in caldo fino a quando è ora di servirla.
  6. Dopo le due ore potete iniziare a preparare la fonduta: versate il composto di latte e formaggio in una pentola (caldamente consigliate quelle con rivestimento di ceramica) e mescolare fino allo scioglimento del formaggio.
  7. Aggiungete il burro e continuate a mescolare finchè non diventa bella omogenea.
  8. Se volete servirla con polenta morbida mettetela in delle ciotoline, altrimenti se l’avete fatta indurire tagliatela a fette e versatevi sopra la fonduta ancora bollente.