Frittelline di salmone

Stampa La Ricetta
Questa ricetta è davvero semplice e velocissima da fare, ed il risultato è straordinario. Frittelline molto sfiziose che sapranno conquistare tutti, anche quelli a cui il pesce non va tanto a genio.
La preparazione non è affatto difficile, l’unica cosa da tenere ben presente è che son da mangiare calde e quindi sono da preparare proprio poco prima di mangiare. In quanto frittura non è delle ricette più leggere ovviamente, ma comunque è un ottimo antipasto.

INGREDIENTI per 4 persone

  • Un trancio di salmone da 200/250 grammi
  • 75 grammi di farina
  • 10 foglie di salvia
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 bicchierino di grappa
  • paprika dolce
  • olio per friggere
  • sale e pepe

 

PREPARAZIONE

  1. Scottate per pochi minuti il tonno in una padella e riducetelo poi a pezzettini.
  2. In una terrina, mescolate la farina, l’olio, la grappa e un po’ d’acqua.
  3. Dovrete lavorarli con una forchetta fino ad ottenere una pastella abbastanza densa.
  4. Se dovesse capitare che è troppo liquida aggiungete un po’ di farina, se è  troppo solida aggiungete l’acqua.
  5. Tritate la salvia e l’aglio a pezzettini e aggiungetela alla pastella.
  6. Aggiungete anche il pesce e la paprika e mischiate amalgamando bene gli ingredienti nella pastella.
  7. Intanto scaldate l’olio in una padella.
  8. E’ meglio optare per una padella piccola e un pochetto alta, perché dovrete riempirla per circa 2 o 3 dita.
  9. Quando sarà abbastanza caldo (testatelo con una goccia di impasto e quando lo vedrete friggere allora sarà pronto), versate cucchiaiate del composto nell’olio e fatele friggere per pochi minuti per lato.