Sushi creativo

Adoro il sushi! Lo adoro così tanto che qualche tempo fa ho deciso di seprimentare a cucinarlo a casa da sola. Ovvio, il risultato che ne è uscito non è proprio come quello dei ristoranti, ma non mi posso lamentare.

INGREDIENTI

riso

qualche cucchiaio di aceto di riso

sale

zucchero

salsa di soia

wasabi e alghe.

Per la farcitura

verdure, tipo cetrioli e avocado, o pesce, tipo granchio, salmone, tonno e gambero.

PREPARAZIONE

Lavate bene il riso togliendo l’ amido e sciacquatelo di nuovo in un colino per circa 10 minuti, dopo di chè inseritelo in una pentola antiaderente. Cuocete il riso a fiamma alta e poi a fiamma bassa per circa 15 minuti senza mai girarlo.
Una volta cotto spegnere il tutto e lasciatelo riposare per circa 30 minuti.

Successivamente mettete il riso in una ciotolina e conditelo con 4 cucchiai di aceto di riso, dopo aver sciolto un pizzico di sale e un cucchiaio di zucchero; poi infilatelo in frigorifero.

Stendete l’ alga su una stuoia di legno, ricordandovi di inumidire i bordi. Con l’ aiuto di una spatola di legno prelevate un po’ di riso e riponetelo sull’ alga, facendo attenzione a schiacciarlo bene. Inserite poi la farcitura, ad esempio il salmone o il granchio o l’ avocado o il cetriolo, e con l’ aiuto della stuoia avvolgete l’ alga su se stessa, ruotando e premendo bene allo stesso tempo, ottenendo così un piccolo rotolino.

Togliete poi i bordi del maki e tagliate a fettine di 1 cm circa il rotolo. Lasciate riposare il tutto in frigorifero e toglietelo 15 minuti prima di servirlo in tavola.

Mettete i rotolini in un piatto aggiungendo salsa di soia e wasabi a volontà.
Adesso non mi rimane che augurarvi…. buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *