Nachos light

Siamo giunti al quinto appuntamento del gioco Sfida la cuoca lanciato sui nostri canali social Facebook e Twitter. A vincere questa settimana sono stati i nachos tra le tre opzioni che vi abbiamo proposto (Pastiera napoletana – Nachos – Stecchi di gelato ricoperti di cioccolato).

I nachos sono dei  triangoli di farina di mais ricavati delle tortillas di mais e solitamente vengono  fritti e intinti in salse piccanti e ipercaloriche.

Come promesso, i nostri nachos saranno super light e veloci da realizzare ma ugualmente gustosi e croccanti.


Nachos light


Ingredienti

150 gr Farina di mais bio

150 gr Farina 1 bio

160 gr Acqua

2 Cucchiai di olio extra vergine di oliva

q. b. Sale

q. b. Pepe nero


Procedimento

In una ciotola capiente mescolate i due tipi di farina con un pizzico di sale e unite l’acqua, mescolando il composto con una forchetta.

Formate un palla di impasto omogenea e trasferitela sul vostro piano di lavoro su cui avrete precedentemente spolverizzato un po’ di farina.

palla

Dividete l’impasto in quattro parti e stendete ogni sezione con il mattarello fino ad ottenere delle sfoglie sottili circolari del diametro di circa 30 cm.

Scaldate una padella antiaderente che abbia lo stesso diametro delle vostre tortillas, e fatele cuocere per massimo 30 secondi per lato.

padella

Trasferite le sfoglie su una teglia ricoperta di carta forno; spennellatele con l’olio e spolveratele con sale e pepe nero.

triangoli

Tagliate le tortillas in triangoli e cuoceteli in forno preriscaldato ventilato a 180 gradi per circa 20 minuti, o fino a quando i nachos non risultano dorati e croccanti.

nachos


Consiglio

Potete personalizzare i vostri nachos in mille modi: potete spolverizzarli con un po’ di paprica, intingerli nella maionese light o far fondere sopra del formaggio filante light e gustarli con una bella birra fresca light.

Chiara Ferrante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *