Maccheroni alla chitarra al pomodoro, peperoncino e pecorino

I maccheroni alla chitarra sono un formato di pasta tipico della cucina abruzzese a sezione quadrata; vengono realizzati mediante un telaio rettangolare di legno di faggio, chiamato “chitarra” per la presenza, lungo i suoi lati, di sottili fili metallici simili alle corde di una chitarra. La sfoglia di pasta viene stesa su questi fili, pressata con un matterello e così tagliata in striscioline.

I maccheroni alla chitarra si possono condire con: un sugo di castrato d’agnello, un sugo di castrato d’agnello e peperoni, oppure con un semplice sugo di pomodoro al peperoncino e pecorino. In passato all’impasto veniva unito dello zafferano, preventivamente sciolto nelle uova.

INGREDIENTI

Impasto:

400 g di farina di grano duro

4 uova

un pizzico di sale grosso

Sugo:

1 spicchio d’aglio

4 cucchiai d’olio

peperoncino

qualche foglia di basilico

100 grammi di olive nere denocciolate

4 cucchiai di pecorino grattugiato

400 grammi di passata di pomodoro.

PREPARAZIONE

Disporre la farina a conca su di una spianatoia e al centro di essa rompere le uova, aggiungendo un grosso pizzico di sale; impastare energicamente per almeno 10-15 minuti fino a ottenere una pasta omogenea e compatta.

Avvolgere la pasta nella pellicola trasparente e lasciarla per 1 ora in un luogo fresco; successivamente stenderla fino a ottenere una sfoglia non troppo sottile (circa 5 mm).

Avvolgere poi la sfoglia su di un matterello leggermente infarinato e srotolarla sul telaio, premendo forte in modo tale da recidere la sfoglia in un’unica passata. Spargere i maccheroni così realizzati ben aperti su di una spianatoia infarinata per lasciarli asciugare leggermente.

Per la preparazione del sugo, è necessario mondare e tritare la cipolla e l’aglio, facendoli soffriggere in un tegame con l’olio; successivamente bisognerà unirvi la passata di pomodoro, il sale, il peperoncino e le olive nere tagliate a rondelle. Lasciar consumare il tutto fino a che si addensi; prima di togliere dal fuoco la salsa, aggiungere le foglie di basilico.

Lessare i maccheroni in abbondante acqua salata e infine scolarli al dente e condirli con il sugo, spolverizzandoli con del formaggio pecorino grattugiato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *