Insalata di polipo

Un contorno leggero e gustoso. Un modo per arricchire il pranzo di delicati sapori che vengono dalla terra e dal mare. Un’insalata di polipo è un contorno da associare ad un primo di pesce e ad un vino bianco freschissimo. Un ottimo modo per saziarsi e per rimanere leggeri (questo tipo di insalata è l’ideale anche se consumata a pranzo).

Ricordiamo che il polipo è un mollusco diffuso nei bassi fondali che predilige le zone rocciose perché piene di nascondigli. Questo tipo di mollusco è presente in tutte le zone del Mar Mediterraneo (se viene pescato in due diversi periodi dell’anno: da Settembre a Dicembre e da Maggio ad Luglio. Il polipo ha 3 cuori e la capacità di cambiare colore velocemente. Possiede una doppia fila di ventose su ognuno degli otto tentacoli (al centro degli otto tentacoli si trova la bocca che termina con un becco corneo). Sottolineiamo il fatto che di solito il corpo è lungo 15-30 cm, i tentacoli invece sono lunghi in media 70-90 cm.

L’insalata di polpo è una ricetta molto utilizzata in tutto il Mediterranea. É molto semplice da preparare soprattutto perché il mollusco ha un ridotto apporto calorico (occorre condirlo dunque con poco olio e limone). L’insalata di polpo è una ricetta da proporre fredda d’estate, accompagnata da un vino bianco.

PREPARAZIONE

Come prima cosa occorre pulire il polipo aprendo la sacca e svuotandola. Eliminare poi gli occhi, il dente e la pelle pulendo il mollusco sotto l’acqua corrente. Sistemare a qual punto sul fuoco una pentola con l’acqua, carota, sedano e cipolla, aggiungendo l’alloro, il ginepro e l’aceto. Nel momento in cui l’acqua bolle immergete il polipo. Coprire a qual punto la pentola, lasciando cuocere per 35 minuti. Passati 10 minuti, occorre lavare le patate e immergerle nella pentola con il polipo, terminando la cottura.

Terminati i 35 minuti di cottura togliere il polipo dalla pentola e sistemarlo su di un piatto (a quel punto il mollusco va completamente tagliato a pezzi molto piccoli). Tagliare nello stesso modo anche le patate. Sistemate in un contenitore il polipo e le patate, condendo il tutto con prezzemolo, aglio e sale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *