Come fare il pane in casa

“La necessità aguzza l’ingegno”, recita un proverbio popolare. E in tempi di crisi risparmiare anche pochi euro al giorno può aiutare a far quadrare il bilancio mensile e, nello stesso tempo, dare spazio alla fantasia sviluppando le nostre capacità artistiche e culinarie.

Non occorre essere provetti panettieri, ad esempio, per preparare il pane in casa ma solo un po’ di pazienza e gli ingredienti giusti.

Innanzitutto per preparare un buon pane non è necessario disporre di un forno a legna o di una macchina per il pane ma basterà il tradizionale forno elettrico (non avete scuse, insomma).

INGREDIENTI

1,5 kg di farina

lievito di birra

sale

acqua

L’ingrediente più importante è senza nessun dubbio la farina. Non accontentatevi di una semplice farina 00 ma optate per un misto di farina 0 e farina integrale oppure di farina di farro. In alternativa potreste sempre procurarvi della farina per pane, reperibile in ogni supermercato ben fornito.

PREPARAZIONE

Una volta rinvenuti tutti gli ingredienti fate sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida e intanto mettete la farina setacciata in una ciotola. Aggiungete il composto di acqua e lievito alla farina e cominciate ad impastare. Alla fine, quando il composto sarà ancora morbido, aggiungete il sale. Continuate a lavorare l’impasto dopo averlo trasferito su una spianatoia di legno adeguatamente infarinata.

Lavorate l’impasto per almeno per un quarto d’ora e, quando avrà raggiunto una buona consistenza e sarà abbastanza elastico, mettetelo in una ciotola coperta a lievitare. La temperatura giusta di lievitazione è di circa 25 gradi. Se potete mettete la ciotola vicino ad un termosifone o ad una qualsiasi fonte di calore. Aspettate all’incirca un’ora e mezza e poi rimettete il panetto sulla spianatoia per dargli la forma che preferite ricordandovi di fare due tagli in superficie. Mettete le forme di pane in un tegame protetto da carta da forno infarinata e lasciate lievitare per un’altra oretta.

Infine procedete alla cottura programmando il forno (non ventilato) ad una temperatura di circa 130 gradi. Quando il vostro pane sarà ben dorato fate raffreddare su una griglia e buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *