Cioccolata calda light

Non lo posso negare, è vero. Mi sono presa una pausa un po’ troppo lunga da questo blog. Non pensate che sia perché non mi piaccia scrivere di ricette light, solo che tra altri mille esami da dare, lezioni da frequentare e qualche viaggio da fare, ho sempre rimandato la scrittura di altre ricette.

Una cosa però mi sono ripromessa di fare:  qualche piatto light nel periodo più mangereccio e calorico dell’anno, quello natalizio. E quindi eccomi qui, di nuovo tra voi per non lasciarvi più; proprio così, Light Is Good Blog non si prederà più nessuna pausa, se non per questioni di vita e di morte, e sarà quindi sempre con voi cercando di regalarvi le ricette più light dell’universo.

//giphy.com/embed/140ObFj9MRjRIc

via GIPHY

Non potevo, quindi, non iniziare questa magnifica carrellata di ricette natalizie con quella più semplice e che meglio si adatta a queste gelide giornate: la cioccolata calda.

Questa cioccolata ha un sacco di cose belle:  è gluten free, quindi anche i celiaci possono gustarla e, sostituendo il latte vaccino con  quello vegetale, è adatta sia per i vegani che per gli intolleranti al lattosio.

//giphy.com/embed/ONLoRRAHQh5kY

via GIPHY

Ingredienti per 1 tazza: 

10 gr Cioccolato

10 gr Fecola di patate

10 gr Zucchero di canna

7 gr Cacao amaro

200 ml di latte (anche vegetale)


Procedimento

La ricetta di questa cioccolata calda super light è davvero semplicissima: tritate finemente il cioccolato (potete usare il cioccolato che più vi piace anche se io vi consiglio quello fondente, più salutare e buono) e in una ciotola mescolate tutte le polveri.

chr6ok-jpgh

Versate il composto in un pentolino insieme al latte e cuocete a fuoco medio per qualche minuto, fino a quando la cioccolata non risulterà densa.

PicMonkey Collage.jpg


Consiglio

Questa ricetta può diventare un regalo perfetto per il natale da donare ad amici e parenti, perché economica e sicuramente apprezzata da tutti. Vi consiglio di moltiplicare per dieci volte la dose sopra indicata e di regalare il preparato (fatto di sole polveri, senza il latte) in un barattolo di vetro con chiusura ermetica con le istruzioni da seguire (40 gr di preparato per 200ml di latte).

vasettopgf

Chiara Ferrante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *