Champagne Charlie

INGREDIENTI per 6 persone

150 gr. zucchero

2 arance

2 limoni

6 dl. champagne ghiacciato

6 dl. panna liquida

1,5 dl. brandy

36 amaretti

Per guarnire

amaretti

scorza di limone

PREPARAZIONE

In una casseruola versate lo zucchero e 1 dl. più 2 cucchiai di acqua, mettete al fuoco e fate bollire forte per 6 minuti senza mescolare, così da ottenere uno sciroppo leggero.

Nel frattempo, grattugiate la scorza di un’arancia, spremete le arance e i limoni e passate i sughi a un colino.
Unite la scorza grattugiata e i sughi allo sciroppo, lasciate raffreddare.

Quando lo sciroppo si sarà raffreddato, unite lo champagne ghiacciato, Versate il composto in contenitore da freezer, copritelo con il coperchio o con un foglio d’alluminio doppio e passate in freezer per un’ora e mezza, o finché il composto si è congelato lungo le pareti del recipiente.

Versatelo in una ciotola fredda e sbattetelo con una frusta metallica finché è diventato omogeneo. Incorporatevi delicatamente la panna montata a parte finché il composto è omogeneo e di colore uniforme e 2 cucchiai di brandy, tornate a versare il composto nel contenitore, coprite e rimettete nel freezer per 3 ore.

Mezz’ora circa prima di servire, distribuite gli amaretti sul fondo di sei coppe di champagne, versatevi sopra un cucchiaio di brandy, lasciate che il liquore imbeva gli amaretti.

Trasferite a cucchiaiate il gelato nelle coppe, versate in ognuna un altro cucchiaino di brandy e guarnite con la spirale di buccia di limone.

Portate subito in tavola, passando a parte altri amaretti o biscotti che avete in casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *