“Carne” al pepe verde

In questa ricetta viene proposta la cucina della “carne” in generale, in modo da lasciarla piuttosto morbida e davvero saporita! Il filetto al pepe verde è un piatto diffuso, ma non alla portata di tutti a causa dell’alto costo sia del filetto di vitello, quanto del brandy. Questa è una versione più econimica, in cui viene sostituito il Brandy con del Rum (e la panna da cucina al posto della panna fresca, di sicuro di più lunga conservazione.

INGREDIENTI per 4 persone

600 g di fettine di carne (qualsiasi tipo, quella in figura è comune lonza di maiale)

3/4 cucchiaini di senape

mezzo bicchiere di rum

pepe verde

una confezione piccola di panna da cucina (200 ml)

olio, sale q.b.

PREPARAZIONE

Mettete un cucchiaino di pepe verde sopra ogni fettina di carne. Se volete solo il sapore del pepe senza il piccante evitate di rompere i grani, altrimenti, se siete amanti dei gusti forti, spaccatene qualcuno.

Prendete una padella che possa “accogliere” tutte le vostre fettine di carne, versate un filo d’olio in modo da ricoprire tutto il fondo, scaldate e poneteci le fettine. Lasciatele rosolare un pò da entrambi i lati, fino a che non saranno cotte in superficie, salatele. Sfumate con il mezzo bicchiere di rum a fuoco vivo.

A questo punto togliete le fettine di carne dalla padella (mettetele su un piatto) lasciando dentro il sughetto che si è formato con i grani di pepe. Abbassate la fiamma, aggiungete i 3/4 cucchiaini di senape, mescolate ed infine aggiungete la panna da cucina. Sempre a fiamma bassa, amalgamate il tutto. Prendete le fettine messe da parte e finite di cuocerle nella padella con il condimento.

Per non far asciugare troppo la cremina il consiglio è di coprire la padella, quando poi la carne sarà cotta, scoperchiate e lasciate addensare il sughetto.

Servite le fettine belle calde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *