Burro chiarificato

Alcune ricette necessitano del burro chiarificato, un ingrediente piuttosto difficile da trovare nei normali supermercati. Questa ricetta è a prova di bomba e vi permetterà di ottenere risultati perfetti semplicemente seguendo alcuni semplici passi. Il burro chiarificato non brucia facilmente come quello regolare e può essere utilizzato in ogni ricetta che richiede alte temperature.

INGREDIENTI

250g Burro (produce circa 200g)

PREPARAZIONE

Per iniziare la ricetta, mettere un pentolino con 3 centimetri di acqua su fuoco alto, Non appena l’acqua inizia a bollire, abbassare la fiamma al minimo, porre un secondo pentolino all’interno del primo così che possa entrare in contatto con l’acqua.

Mettere il burro nel pentolino, lasciar sciogliere il burro completamente senza mescolare, quando il burro è completamente sciolto, una leggera schiuma si formerà sulla superficie. Rimuoverla accuratamente utilizzando una schiumarola.

Nel caso la schiuma si formi nuovamente durante la cottura, ripetere il procedimento ogni volta che sarà necessario, lasciare il pentolino sul fuoco per circa 30 minuti senza mescolare. La caseina contenuta nel burro precipiterà sul fondo.

Durante il tempo di cottura il burro risulterà sempre più chiaro fino a diventare completamente trasparente, la parte grassa del burro adesso è pronta per essere separata dalla caseina precipitata sul fondo del pentolino.

Uno dei metodi per procedere con la separazione, è quello di prendere il burro chiarificato con un cucchiaio e metterlo in un contenitore facendo attenzione a non prendere la caseina.

Un’altro metodo è quello di filtrare il burro attraverso un colino rivestito con un panno di cotone.

Smettere di versare non appena i solidi sul fondo stanno per entrare nel colino. Il burro è ora chiarificato e può essere conservato dentro ad un contenitore in frigorifero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *